Sabato, 27 Maggio 2017 18:07

La sfida dell'educazione

 

Il dibattito sul “gender” da un lato ha il merito di aver posto l’accento sui rischi derivanti da una visione ideologica che promuove l’indifferentismo sessuale, dall’altra ha evidenziato la necessità di promuovere un’educazione all’affettività dei ragazzi, rispettosa della loro dignità e che non banalizzi o impoverisca una sfera fondamentale della persona. Il Concilio Vaticano II auspicò una positiva e prudente educazione sessuale per i bambini e gli adolescenti.

archivio dma2

contattaci big

©2020 Rivista DMA. All Rights Reserved. Designed By Vicis Srl

da mihi animas Reg. Tribunale di Roma n. 13125/1969

Search

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.